Salento Flash News

“La Puglia che non ti aspetti” la trovi a Galatina: al via la rassegna di cinema sociale

“La Puglia che non ti aspetti” la trovi a Galatina: al via la rassegna di cinema sociale
agosto 31
09:48 2015

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Galatina con la collaborazione di Apulia Film Commission organizza una rassegna breve di cinema sociale girato in Puglia. Tre appuntamenti per far conoscere e valorizzare quei film di registi italiani realizzati sul nostro territorio che affrontano temi di carattere sociale fortemente connessi all’impegno civile.

Inizia mercoledì 2 settembre alle 20 in p.tta Orsini la rassegna breve “La Puglia che non ti aspetti” con il docufilm sulle storie dei migranti Le vite accanto di Luciano Toriello che sarà presente alla proiezione. Venerdì 4 settembre sempre alle 20 in p.tta Orsini “La Puglia che non ti aspetti” presenta Thriller di Giuseppe M. Albano, cortometraggio premio David di Donatello che racconta, sullo sfondo di una Taranto provata dall’inquinamento e dall’incertezza per il futuro, la storia di Michele, 14 anni, che va in giro leggero a passo di musica, ballando come il suo idolo, Michael Jackson, e La svolta – Donne contro l’Ilva di Valentina D’Amico che racconta l’indignazione di chi vive nella trappola della falsa alternativa tra diritto al lavoro e alla salute. Il documentario di Valentina D’Amico è stato tra laltro appena presentato alle ultime Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia. Verrà fissata a breve (seguite la pagina FB L’estate della Cuccuvascia – Galatina) la serata con il cast della famosa serie tvBraccialetti rossi diretta da Antonello Grimaldi la fiction di Raiuno che tra amicizie, amori, dolori e terapie ha conquistato il cuore del pubblico più giovane.

“In questa lunga estate galatinese di eventi, che consapevolmente abbiamo voluto protrarre fino ad ottobre – spiega l’Assessore alla Cultura Daniela Vantaggiato – abbiamo voluto dare spazio al cinema prediligendo i film d’animazione e i film sociali perchè siamo convinti che  il linguaggio del cinema è strumento di comunicazione e crescita, sensibilizzazione e cittadinanza attiva.”

Share

Related Articles

Social Salento Flash News



Cerca nel Portale!

Sfoglia le categorie di Salento Flash News!